Quanto costa installare un piatto doccia in resina?

Quanto costa installare un piatto doccia in resina?

Il budget è uno dei fattori principali a influire sulla ristrutturazione del bagno. Quando si desidera installare un piatto doccia, ci sono vari elementi da tenere in considerazione per farsi un’idea del costo finale.

In questo articolo spiegheremo quali sono gli elementi da cui dipende la scelta tra l’installazione di una vasca da bagno, di un altro piatto doccia o di un pavimento grezzo.

Fattori da tenere in considerazione per conoscere i costi di installazione di un piatto doccia in resina

Per il calcolo dei costi di installazione di un piatto doccia in resina, va tenuto conto di vari fattori:

  1. Costo di manodopera: È determinato dall’elemento da sostituire. La semplice sostituzione di un piatto doccia con un altro, o la sostituzione di una vasca da bagno con un piatto doccia sono situazioni ben differenti. Ciascuna opzione comporta costi di materiali e di manodopera differenti e, pertanto, significative differenze di prezzo finale.
  2. Necessità di box doccia: Se si deve semplicemente rimpiazzare il piatto doccia è possibile che già si disponga di un box, per cui almeno un costo viene evitato.

Sulla base dei fattori menzionati, vediamo in dettaglio i tre casi possibili.

Quanto costa rimpiazzare un piatto doccia?

Sostituire un piatto doccia con un altro è il lavoro più semplice e, pertanto, il più economico. Costo di manodopera a parte, le varianti che possono influire sul costo sono:

  • Necessità di box doccia: È già installato? Nessun costo supplementare. Non è già installato? Somma l’acquisto e la posa al tuo preventivo.
  • Dimensioni del piatto nuovo: Ci sono tre fattori che influiscono su costi di manodopera e materiali:
  • Stesse dimensioni del piatto vecchio: se il piatto nuovo è delle stesse dimensioni, si innesterà nello stesso vano di quello vecchio. Opere più semplici, senza necessità di materiali extra.
    • Piatto più grande di quello vecchio: se il piatto nuovo è più grande, bisognerà ampliare il vano in cui era collocato quello vecchio. I lavori di posa saranno più complessi e cari, anche se non comportano la necessità di materiali supplementari.
    • Più piccolo di quello vecchio: se il piatto nuovo è più piccolo, bisognerà ridurre il vano in cui era collocato quello vecchio. Per questo sarà necessario l’acquisto di piastrelle per il pavimento con conseguenti costi supplementari di materiali.

Quanto costa sostituire una vasca da bagno con un piatto doccia in resina?

La sostituzione della vasca da bagno con un piatto doccia è il lavoro più complicato e dal prezzo più elevato. Ulteriori varianti che possono influire sui costi sono:

  • Necessità di box doccia:  nella maggior parte dei lavori di sostituzione di una vasca da bagno sono necessari acquisto e posa del box doccia. Essendo il piatto doccia più piccolo della vasca da bagno, anche ammesso che ci sia già un box doccia installato, sarà comunque necessario comprarne uno nuovo.
  • Dimensioni del piatto doccia: normalmente si cerca di acquistare un piatto doccia più corto in modo da guadagnare spazio in bagno. Se così fosse, sarà necessario coprire il vuoto lasciato sul suolo con delle piastrelle, con un costo supplementare di materiali da aggiungere. Al contrario, se si sceglie la stessa lunghezza della vasca da bagno, non saranno necessarie le piastrelle.
  • Rivestimento della parete: Maggiore è la superficie da rivestire, maggiori saranno i costi. Qui influirà soprattutto l’altezza del rivestimento; se si intende arrivare fino all’altezza della vasca da bagno, oppure se si desidera coprire una maggiore superficie della parete.

Per quel che riguarda i box doccia, i prezzi variano di molto. Possiamo trovarne da 100 Euro, che sono i modelli più semplici e con materiali più economici (acrilici, spessori bassi, cuscinetti semplici…). I modelli più complessi, realizzati con materiali di qualità e/o di design, possono arrivare sui 700-1000 Euro (vetri temperati, profili di alluminio, spessore > 6 mm, doppi cuscinetti…).

Quanto costa sostituire una doccia a filo pavimento con un piatto doccia in resina?

La doccia del tipo a filo pavimento prevede la posa di una pavimentazione unica per tutto il bagno e lo spazio della doccia viene delimitato semplicemente dal box doccia.

L’unico fattore che influirà sul prezzo di quest’opera è la quantità di pavimento che si desidera sostituire. Ci sono due possibilità:

  • Sostituzione di tutto il suolo del bagno: è l’opzione più cara, vista la complessità delle opere e il costo dei materiali.
  • Cambiare solo il pavimento dello spazio doccia: è l’opzione più economica.

Preventivo dei costi di posa di un piatto doccia a seconda delle varianti

Riepilogando, il budget stimato per l’installazione di un piatto doccia sarebbe, a seconda delle varianti e includendo tutti i costi:

  1. Costo di manodopera, a seconda delle varianti: da 300 a 900 Euro.
  2. Prezzo del box doccia, qualora necessario. da 100 a 1000 Euro.

L’installazione di un piatto doccia è un lavoro che implica un certo esborso economico. Per questo si raccomanda di scegliere un piatto di maggiore qualità, per evitare di dover ripetere i lavori, e di dover sostenere ulteriori costi, prima di quanto desiderato.

Ed è per questo che la posa del piatto doccia in resina è sicuramente raccomandabile. Sono l’opzione più sicura, più resistente e durevole. Inoltre i piatti doccia in resina Crocket dispongono di un rivestimento in Gel Coat che protegge da batteri, prodotti chimici e usura provocata dall’acqua.

Crocket è l’unica azienda di prodotti per il bagno che offre 5 anni di garanzia per i propri piatti doccia, ovvero una confortevole riserva di sicurezza quando si opta per questo marchio. Ti offriamo inoltre la possibilità di restituire gratuitamente il piatto doccia se cambi idea prima di posarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.